Suchen
Region (it)
Prodotti
Azienda
Messo a fuoco
Referenti
de  en  pl  fr  hr  nl  hu  it  sv  sl  cn  es

Il futuro è fatto di coraggio

Il futuro è fatto di coraggio
Hauff-Technik continua a scrivere la sua storia di successo e traccia la rotta per questo decennio, anche o soprattutto in tempi difficili.

Nessuno può guardare al futuro. Nemmeno l'amministratore delegato Dr. Michael Seibold di Hauff-Technik GmbH & Co. KG. Ma può delineare il percorso che l'azienda vuole intraprendere. Un percorso che da un lato è coraggioso, dall'altro dovrebbe offrire sicurezza all'esistente, ma che è anche caratterizzato dal rispetto delle sfide.

Come può continuare la storia di successo di Hauff-Technik?

Se si vuole propagare una pianta, bisogna fare delle talee e dividerla. La pianta madre può raccogliere di nuovo tutte le sue forze e concentrarsi su se stessa. Le tenere piantine ricevono nel nuovo vaso sostanze nutritive sufficienti per crescere e diventare grandi e forti.
La filiale Hauff-Technik GRIDCOM sta già mostrando i primi fiori, ma nei prossimi anni dovrebbe essere in grado di espandere il proprio business infrastrutturale in modo sano. Lo spazio è necessario per questo. Spazio che non è disponibile nel sito di Rosenberg. Almeno non per la produzione dei cabinet di base e dei distributori intermedi.
Ora Hauff-Technik sta anche coltivando le proprie piantine fondando filiali in Medio Oriente, Svizzera o persino nel Regno Unito. Provengono dalla casa madre, portano la stessa genetica, ma per continuare a crescere devono essere separate e rinvasate a un certo punto.

La crescita ha bisogno di spazio

Hauff-Technik GRIDCOM ha già superato di gran lunga i limiti di capacità in termini di produzione e di spazio di stoccaggio, per cui è stato necessario intervenire rapidamente. Anche in un ambiente internazionale, l'azienda continua a crescere e ha bisogno di spazi sempre più ampi.
Per garantire che tutte le piante possano crescere in modo sano e che lo stabilimento originario possa espandersi nuovamente, il 1° agosto 2022 verranno affittati i capannoni di produzione e il 1° maggio 2023 l'edificio adiacente adibito a uffici come nuova sede nel sito del rinomato Gruppo Mayer a Heidenheim. La sede di Hermaringen rimarrà il quartier generale di Hauff-Technik GmbH & Co. KG.
Le prime custodie GRIDCOM di Hauff-Technik saranno prodotte su 2.500 m² di spazio produttivo già nel quarto trimestre del 2022.
Altri 2.000 mq di uffici sono disponibili per un centro clienti previsto da tempo e per i dipendenti della sede di Hermaring. Tuttavia, prima che il camion del trasloco arrivi qui, bisognerà attendere la fine del 2023.
"Abbiamo dovuto agire rapidamente", afferma il firmatario autorizzato e responsabile del progetto Thomas Kölle, "nella situazione attuale, un nuovo edificio non è proprio un'opzione".
"E siamo felici di tornare con alcune parti dell'azienda dove la storia di successo della Hauff-Technik ha avuto origine: a Heidenheim", aggiunge l'amministratore delegato Dr. Michael Seibold. Il fondatore dell'azienda Werner Hauff ha installato la sua prima pressa a iniezione nella sala concerti di Heidenheim nel 1955. Ora l'azienda sta tornando, almeno con le sue nuove piantine.